Covid: 18 operatori ‘no vax’ sospesi

Diciotto operatori socio-sanitari che si erano rifiutati di sottoporsi al vaccino anit-Covid sono stati sospesi dal lavoro alla “Pia Opera Ciccarelli”, fondazione di San Giovanni Lupatoto (Verona) che gestisce nove strutture per anziani, con 640 posti letto per non autosufficienti.
La fondazione ha disposto in via cautelativa, che i dipendenti non possano più svolgere le proprie mansioni, in quanto costituiscono un potenziale pericolo per gli ospiti e per coloro che lavorano alla loro assistenza.
Per la direttrice dell’organizzazione, “chi ha deciso di non vaccinarsi costituisce una possibile fonte di rischio per la struttura in cui lavora”.

Leave a Reply

Your email address will not be published.